Chi siamo – L’editoria

Edizioni Medicea Firenze è una casa editrice che opera da circa trent’anni nel panorama della saggistica e narrativa legate alla Toscana. La Casa Editrice, infatti, trae linfa vitale nelle ricche tradizioni della Toscana, dei suoi luoghi, dei suoi misteri e della sua storia, scoprendo e rendendo noto ai lettori nuovi aspetti della vita e... Leggi tutto >

Chi siamo – La comunicazione

Un’esperienza ventennale nel settore della comunicazione aziendale ed istituzionale al servizio di tutti. È questa la filosofia di fondo che anima questo ramo di attività di Edizioni Medicea Firenze, ovvero offrire i servizi di una grande agenzia di comunicazione a costi ultracompetitivi grazie alla professionalità... Leggi tutto >

“Espresso: istruzioni per l’uso”, il libro per chi cerca la tazza perfetta

Andrej-Godina-Roberto-Nocera-Dante-Monastero-e-Mauro-Illiano-2048x1184

Nella foto da sinistra: Andrej Godina, Roberto Nocera, Dante Monastero e Mauro Illiano

La San Marco festeggia i 100 anni di attività a Host 2021, padiglione 24, stand B60, con il libro dal titolo “Espresso: istruzioni per l’uso. La tecnologia al servizio del barista”, scritto da Andrej Godina e Mauro Illiano.

Che la perfezione sia un traguardo irraggiungibile non è più del tutto vero, specialmente se si parla di caffè espresso. Il 23 ottobre, in occasione di Host 2021, l’azienda triestina La San Marco ha presentato la macchina che rende tutto questo possibile: la D., realizzata in occasione del centenario dell’azienda e accompagnata da un manuale che esalta il caffè e la filiera produttiva. Il titolo completo del testo è “Espresso: istruzioni per l’uso. La tecnologia al servizio del barista” e per scriverlo sono stati coinvolti Andrej Godina, caffesperto triestino, e Mauro Illiano, degustatore professionista, entrambi presenti allo stand San Marco durante l’evento.

Fil rouge della lettura è il concetto di flavore, cioè il dna di ogni caffè, la combinazione di aromi, gusti e percezioni tattili che si hanno al momento dell’assaggio, perché ogni caffè ha un suo proprio carattere e la D. è fatta per esaltarlo. A tal fine sono stati condotti numerosi test e analisi sensoriali, derivati dalla degustazione di centinaia di caffè da parte del team in prima persona. I risultati della Sensory Masterclass, questo il nome dato al processo, sono racchiusi e spiegati nei capitoli finali del testo, che racchiude anche diverse ricette di estrazione in base al tipo di caffè che si vuole ottenere.

Leggi tutto l’articolo su COMUNICAFFÈ

Leave a Reply